Ma alla fine del countdown c’è la dura realtà

sofiajeanne

“Dal momento che siamo accusati di annuncite” … noi rispondiamo con annunci…

E così parte il “countdown”, oggi è il giorno zero. Il giorno zero di un percorso … che è un puzzle, un puzzle, dice il Premier. Tanti pezzettini che insieme dovrebbero fare un disegno, anche se il disegno non è così chiaro. Certo, non lo è di più dopo questa ultima conferenza stampa.

Renzi ha bisogno di continuo di raccontare quello che fa, che ha fatto (con interpretazioni ardite), che farà. Elenchi, elenchi, numeri, elenchi. Lo ascolti, ti viene mal di testa, ti perdi, non capisci dove si sta andando. E l’impressione è che non lo capisca neanche lui. L’impressione è che si voglia saturare il discorso politico con una valanga di parole alla quale non è facile fare corrispondere politiche chiare (per non parlare delle visioni che dovrebbero esserne a monte).

La comunicazione è importante, ma qui…

View original post 113 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...