La riforma della P.A.: cambiare verso sì, ma per davvero!

#Perché Sinistra

In un articolo di luglio (vedi link) il Ministro Madia afferma che, in merito al blocco dei contratti nella Pubblica Amministrazione, madiasi sta commettendo un’ingiustizia, ma che questa è inevitabile in quanto “conseguenza della crisi”. Ancora peggio, il Ministro argomenta facendo un raffronto della categoria dei dipendenti pubblici con una più “sfigata” (quella dei precari), in una sorta di “Guerra tra poveri”. Trovo ingiusta questa posizione e non adatta ad un Partito come il PD che si dichiara di Sinistra e nutre di ampio consenso popolare (40,8%). I precari della P.A. li ha creati la politica non certo gli altri dipendenti.

Si tratta di un errore politico grave. I dati diffusi a fine agosto, parlano di recessione, disoccupazione e deflazione, e, nonostante questo, si sceglie di continuare a perseguire strategie che la crisi non l’hanno risolta fino ad oggi, prolungando il blocco delle dinamiche salariali nei confronti di 3.200.000…

View original post 1.052 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...