Renzi ascolta i bisogni degli Italiani

Andrea Ceriolo's Blog

L’ho detto molte volte: non ho mai votato PD e mai lo voterò. Ma Matteo Renzi nel bene o nel male mi piaceva. Mi piaceva perché a differenza di molti dei suoi predecessori ha concretizzato molte delle sue battaglie politiche. Con la giusta forza ed un po’ di spavalderia che il capo di governo deve avere.

Mi piaceva perché mi sono reso conto che privilegia le battaglie politiche a quelle che veramente servono all’Italia.

Unioni civili, ius soli …. sono importanti? Sicuramente (per me) non sono prioritari.

Che fino hanno fatto i 10 miliardi di spending review di Cottarelli? Poi sostituito dal duo Renzi anonimo Gutgeld e Perotti? Da dieci sono diventati 8 poi 5. E questi 5 miliardi non deriverebbero più da una spending review ma un tagli lineari di un 2/3% ai vari ministeri.

Probabilmente sono stati pagati centinaia di migliaia di euro in utili consulenze diventati per…

View original post 123 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...