Resistenza passiva agli antibiotici. Report sugli allevamenti intesivi Amadori

rosamariafreda

In pochi lo sanno ma negli allevamenti intensivi finisce il 70% degli antibiotici prodotti nel mondo. E le istituzioni cosa fanno? Praticamente nulla.

A far luce su questa agghiacciante situazione è stata Report, la trasmissione di inchiesta di Rai3 condotta da Milena Gabanelli che, nella puntata in onda il 29 maggio scorso ha messo sotto la lente di ingrandimento lo “spettro dell’apocalisse antibiotica” che potrebbe finire per contaminare gran parte della popolazione mondiale. Secondo un rapporto commissionato dal governo Cameron all’economista Lord O’Neil, siamo ormai a un passo dalla pandemia, ovvero a un’epidemia estesa a livello globale, che nel 2050 rischia di fare dieci milioni di vittime all’anno, più del cancro.
Se negli ultimi novant’anni gli antibiotici hanno infatti consentito il progresso della medicina e hanno sconfitto i batteri patogeni, adesso sono sempre meno efficaci contro quelli che colonizzano l’uomo, l’ambiente e gli animali che mangiamo. L’Unione Europea ha…

View original post 177 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...