ANCHE SPINEA SARA’ “ACCOGLIENTE”….TUTTO IN SORDINA…..PREVISIONE CONFERMATA

bando immigrazioneEra nell’aria, le premesse c’erano tutte, anche in talune interrogazioni la domanda era stata fatta appositamente per conoscere quale sarebbe stato il futuro……e le risposte? Nessuna risposta, anzi possiamo dire che la nostra amministrazione aveva totalmente escluso ogni movimento, è anche vero che da una dichiarazione del tipo “nelle strutture comunali nessun arrivo, però se c’è qualche privato che è disponibile….non possiamo farci niente”. Francamente sapevo già che da una dichiarazione di questo tipo era implicito che qualcuno dietro l’angolo era disponibile, magari qualche associazione che potrebbe “fungere da” sarebbe altrettanto disponibile a trovare delle forme di finanziamento “interessanti”. Capiamoci, nulla da dire sul concetto di aiuto che è sacrosanto, ma da cittadino vorrei sapere se nel mio comune ci sono le condizioni per ospitare qualcuno e soprattutto dove, sono risposte che ritengo normali e siamo nella situazione classica e diffusa, in cui si deve “subire” un qualcosa che sempre altri hanno deciso. Non ci sto….questo modo di imporre le cose deve finire, la città partecipata francamente è un termine che non è più adeguato, uno spot elettorale che ormai “puzza”, e quando una cosa puzza bisogna probabilmente fare una bella lavatrice con adeguato candeggio. Ora staremo a vedere e approfondire come spesso mi accade di fare, nulla passa inosservato e molti come il sottoscritto hanno aperto gli occhi.