8 BIS…..IL 19 APRILE PASSATE IN BICICLETTA ANCHE LI’… FORSE E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI DARE DELLE RISPOSTE CHIARE

I mesi sono passati, gli articoli sui quotidiani anche, le dichiarazioni ripetute utilizzando impropriamente le parole “presto” oppure “alla fine del mese”, credo che è ora che l’amministrazione dia delle risposte precise e delle date che siano realistiche, cosa che fino ad oggi non è stato. I cittadini continuano a passare davanti alle transenne, altri la utilizzano per le passeggiate, altri ancora per un giro in bicicletta, nei social le domande sono sempre le stesse come peraltro le risposte evasive. Le ultime notizie risalgono al mese scorso, dopo che per molto tempo aveva tenuto banco la storia “abbiamo chiesto delle migliorie e messa in sicurezza a Veneto Strade”, il proseguo è stato “ci sono degli espropri da risolvere e poi a breve dovrebbero partire i lavori”, siamo arrivati quindi alla fine di Marzo dove sembrava che ormai il tutto fosse imminente ed invece al 16 di Aprile credo sia addirittura scomparsa l’idea di apertura. In compenso una grande pubblicità e fermento per la giornata delle 4R con la biciclettata che toccherà tutti i quartieri di Spinea, non conoscendo il percorso ho l’impressione che il passaggio sarà molto distante dalle transenne e sarà meglio stare alla larga dal cantiere per evitare ulteriori e scomode domande ai nostri assessori. Le domande continueranno ovviamente ad essere sempre più persistenti perchè è venuto il momento di dare delle risposte, forse ancora una volta ci verrà prospettata “la fine del mese” oppure “non preoccupatevi perchè l’illuminazione non è in carico al comune di Spinea”, questo però non basta più ed è doveroso per l’istituzione prendere una posizione affinchè finalmente chi paga le tasse abbia una giusta considerazione. Rimaniamo quindi fiduciosi che il nostro assessore ai lavori pubblici chiarisca definitivamente la questione, e prenda un impegno con i propri cittadini indicando una data!

(foto Lorenzo Pòrcile)

LAVORI IN PIAZZA MARCONI, TEMPI RECORD PER LA FIERA DI SPINEA?

marconi

La tempistica di realizzazione di questo intervento è a dir poco sorprendente, 16 luglio 2014 apertura della procedura di gara, 5 Agosto 2014 aggiudicazione appalto, 27 agosto 2014 inizio lavori. A dire il vero il bando di gara è di qualche tempo prima (nel portale del comune era presente ma ora non risulta esserci negli archivi), forse se ne discuteva già in periodo elettorale, comunque resta il fatto che la velocità di questa amministrazione questa volta ha premiato i promoter della “fiera di Spinea” organizzata dalla Pro loco e patrocinata dal Comune di Spinea e dalla Regione Veneto. Il tutto sembra rientrare nel “calderone” progettuale etichettato della “piazza lunga 1Km” anche se ad effetto visivo non è così perchè la chiusura di via Roma sarà un solo giorno, è certo però che la strategia marketing fa un certo effetto con tanto di marchio. Forse è un nuovo modo di far visualizzare le cose ai cittadini e cominciare a lanciare un messaggio quasi commerciale, ripetendo più volte e in più contesti la stessa parola tanto per non essere dimenticata. Dalle dichiarazioni trovate in rete, Il progetto risulta essere scritto ed approvato dalla regione Veneto con tanto di un contributo (richiesto o stanziato non si sa) di circa 200.000,00 eur per tutte le attività in questione, non abbiamo trovato però nessuna documentazione ufficiale nel portale comunale sia nelle delibere che nelle determine o tantomento bandi. Per questo motivo quindi abbiamo avviato la richiesta di accesso agli atti per poter conoscere i dettagli di tutto questo progetto del presente e del futuro, allo stato attuale l’unica documentazione ufficiale è quella del programma quinquennale di questa amministrazione, dove per piazza lunga 1 km si evince qualcosa di diverso che riguarda la deviazione del traffico verso le bretelle in fase di realizzazione e previste dalla giunta che amministrava fino al 2009.